Skip to content

Fashion history: storia di un mito.Kelly di Hermès.

6 agosto 2011

La Kelly Bag nasce nel 1935.Pensata in origine come una borsa da sella da utilizzare durante le battute di caccia dai fratelli Adolphe ed Émile-Maurice Hermès – i nipoti del fondatore della maison, Thierry- dopo un indovinato restyling viene trasformata in un’elegante borsa da passeggio dalle dimensioni piu’ ridotte, nuovi colori e comode maniglie.

Divenne celebre solamente due decenni dopo,nel1956, grazie alla principessa di Monaco, Grace Kelly, che facendosene scudo per nascondere la sua gravidanza -non ancora annunciata – ai paparazzi di New York, andò sulla copertina di Life diventando Kelly, l’oggetto del desiderio di una folta schiera di donne in tutto il mondo.

Oggi Kelly  è proposta in sette misure differenti, con una quantità di varianti incredibile – circa 200-  grazie alla possibilità di combinare le infinite tinte ai numerosi materiali impiegati per la sua realizzazione che vanno dai piu’ pratici e resistenti a quellicostosi e piu’ pregiati come il vitello, lo struzzo, il coccodrillo, la lucertola.

Una delle caratteristiche che l’ha resa famosa e facilmente riconoscibile è la chiusura in metallo, che può essere fermata con un lucchetto o con una chiave, nascosta di solito nell’inserto di pelle attaccato al manico.

Anche la scelta delle misure è molto ampia: si và dalla mini Kelly– che misura appena 22x13x7cm- alla Kelly 40,  utilizzata  nella sua funzione originaria di valigia. Tutte le misure della Kelly bag  esistono in versione rigida o “souple”, ad esclusione della mini  Kelly e della borsa Kelly Hermes 25 disponibili solo nella variante rigida.

Mini Kelly

Trattandosi di un mito, Kelly è quasi inarrivabile: essendo interamente realizzata a mano richiede moltissime ore di lavorazione e per averne una i tempi di attesa sono lunghissimi, da uno a due anni, tranne che a Parigi e Montecarlo dove potrebbero bastare soltanto 5 mesi.

Il costo di questa it-bag è davvero notevole; una Kelly originale, infatti, parte da una base di circa 3.000 euro arrivando a cifre da vero capogiro.

 Kelly Bag – Special Edition per “Fight Aids Monaco” – 80,906 $

Grazie a Grace che porto’ quasi esclusivamente questa borsa al suo braccio fino alla sua triste morte nel 1982,  Kelly di Hermès é entrata a far parte del mito, diventando la borsa più sognata ed ambita dalle donne di tutto il mondo, attorno alla quale aleggia il fascino e il ricordo di una principessa.

Advertisements
4 commenti leave one →
  1. 8 agosto 2011 13:27

    E’ molto carina, mi piace molto quella blu.

  2. Keiko7 permalink*
    8 agosto 2011 15:18

    A me piace moltissimo, in ogni versione, ma non credo riuscirei a portarla con disinvoltura sapendo la cifra che porterei sottobraccio!
    Grazie!

  3. 9 agosto 2011 14:55

    Eh si, il prezzo in effetti è un forte limite. Io non acquisterei mai qualcosa di così costoso, soprattutto in un momento di crisi come questo. Dico solo: beato chi può farlo 🙂
    Noi ci accontentiamo di guardarla, e va bene lo stesso.
    Un abbraccio.

    • Keiko7 permalink*
      9 agosto 2011 19:01

      Come non essere d’accordo con quello che hai scritto?.Un abbraccio anche a te!Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: