Skip to content

Cerimonie di primavera.Le regole per non sbagliare.

18 marzo 2011

Oggi parleremo di matriquette, ovvero dell’insieme delle regole da rispettare quando si è invitate ad un matrimonio, che ovviamente possono essere applicate a tutte le cerimonie a cui si prende parte; la stagione primaverile, infatti è quella di solito piu’ ricca di eventi “speciali”, come battesimi, comunioni, cresime e appunto, matrimoni.

Le linee generali per non sbagliare ed evitare brutte figure sono quelle suggerite da sempre dal bon ton.

La prima regola per quanto riguarda la scelta del vestito è di evitare assolutamente il bianco, riservato alla sposa e il nero, per ovvie ragioni. Esistono un infinità di varianti che vanno dai colori pastello per il giorno, a quelli piu’ decisi per la sera.

La parola d’ordine è sobrietà, quindi:

-niente scollature, tacchi – se non si é abituate – o spacchi vertiginosi,

-niente gioielli “importanti”,

-niente accessori né make up troppo appariscenti.

-in chiesa, se le spalle sono scoperte, é  necessario indossare almeno una stola.

-niente gambe nude e piedi eccessivamente scoperti; anche se la scelta di indossare le calze sopratutto nei mesi piu’ caldi é molto soggettiva, l’etichetta impone di portarle anche ad Agosto con 50 gradi all’ombra.

-ovviamente, niente abiti eccessivamente castigati: é pur sempre una festa!

Secondo il galateo, invece, la linea generale da seguire per quanto riguarda la scelta dell’abito é *:       

  • Cerimonia formale diurna
  • abito lungo
  • Cerimonia semi-formale diurna
  • gonna o abito da cocktail di medio-lungo
  • Cerimonia informale diurna
  • vestito semplice medio-lungo
  • Cerimonia formale serale
  • abito da sera lungo
  • Cerimonia semi-formale  serale
  • abito da cocktail
  • Cerimonia informale serale
  • abito da cocktail

       *dal sito      http://www.tisposo.it/index.php                                                          

Qualche idea:         

Un’idea per essere perfettamente in tono con il matrimonio, oltre che valutare il luogo in cui si terranno le nozze,  potrebbe essere quella di chiedere alle sorelle, alle testimoni o alle mamme degli sposi qualche informazione sul colore predominante selezionato dai futuri coniugi per la cerimonia, visto che ultimamente và molto di moda scegliere un colore tema ripreso nell’addobbo, nel bouquet, nelle bomboniere e nelle partecipazioni di nozze.

( Ovviamente questo presuppone una certa confidenza con chi vi ha invitate.)

A tal proposito, quest’anno la tendenza vede una predominanza del turchese in tutte le sue declinazioni, mixato a colori diversi come il beige e il marrone, sfumature alle quali anche noi invitate potremo ispirarci.Sempre presenti il romantico rosa e l’intramontabile avorio, da lasciare esclusivamente alla sposa.

 

Queste non sono altro che linee guida per non sbagliare: anche se la maggior parte delle cose che ho scritto sembrano ovvie, mi é capitato di vedere a qualche cerimonia  delle invitate con abiti da sera con strascico annesso …per giunta di mattina!Quindi rinfrescare la memoria puo’ sicuramente tornare utile, a me per prima. Certamente, in ogni caso, il gusto personale sarà quello che guiderà ognuna di noi nella scelta dell’outfit perfetto per passare una giornata allegra che vedrà protagonista la nuova coppia appena nata.

Nella prossima puntata parleremo di make-up.

Se per caso avessi dimenticato qualcosa o qualcuna di voi ha voglia di suggerirmi qualche altro consiglio da inserire nel post, faccia pure…sono qui per questo!

Alla prossima!

Annunci
8 commenti leave one →
  1. Fidya permalink
    18 marzo 2011 13:42

    La cosa importante è sentirsi a proprio agio 🙂 il primo abito è delizioso!

  2. Keiko7 permalink*
    18 marzo 2011 14:57

    @Fidya
    Certo, la cosa principale é quella!Grazie :)!

  3. 18 marzo 2011 19:40

    mi sento una vera ignorante, ma a me queste cose non sembrano ovvie 😦 ho ancora tanto da imparare, soprattutto perchè vorrei sposarmi proprio in primavera, a maggio 😀 grazie delle dritte!

    • Keiko7 permalink*
      18 marzo 2011 21:45

      @Beauty iside us
      Ma non devi assolutamente!!!Diciamo che certe cose sono suggerite dal galateo, ma poi vanno riadattate al proprio modo di essere, di pensare… Davvero vuoi sposarti a Maggio?Trovo che sia un mese perfetto, assieme a Settembre…Io mi sono sposata un pomeriggio di fine Luglio in Sicilia…fortunatamente non c’era il caldo che fà di solito in quei periodi…é andata bene ;P!!!Sono passati già quasi 10 anni…io avevo 21 anni allora, ma rifarei tutto nello stesso modo anche oggi!Ciao e grazie!

      • 20 marzo 2011 22:09

        avevi la mia età O.o io se potessi lo farei anche già quest’anno, ma i tempi non lo permettono 😦 il mio è un maggio futuro e indefinito, ma non troppo lontano 😉 comunque sono interessanti questi post sul galateo, sono una continua scoperta. so che non c’entra ma pensa che tempo fa ho scoperto che secondo il galateo la pasta va mangiata assolutamente nei piatti piani XD

  4. 20 marzo 2011 21:09

    Ciao! Grazie per il commento carinissimo, mi ha fatto davvero piacere 🙂 anche il tuo blog è molto carino e utile! 🙂 ti seguirò volentieri!! 🙂

  5. anto permalink
    24 marzo 2011 16:25

    ciao mi sono appena iscritta al tuo blog..è davvero carinissimo..molto semplice ma soprattutto utile a noi donne!da oggi in poi sarò una tua assidua lettrice!baci…Anto!

    • Keiko7 permalink*
      24 marzo 2011 17:30

      @Anto
      Ma grazie!sei la mia prima omonima sul blog, sai?Mi fà molto piacere averti qui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: